CAIUSCultural heritage Artificial Intelligence Ubiquitous System

VALORIZZARE IL PATRIMONIO CULTURALE ATTRAVERSO IL COINVOLGIMENTO DELL’UTENTE

Cultural heritage Artificial Intelligence Ubiquitous System. È questo il significato dell’acronimo CAIUS, un progetto di ricerca realizzato da E-Tekne srl, finalizzato allo sviluppo e alla commercializzazione di una piattaforma informatica, in ambiente cloud e basata su tecnologie di intelligenza artificiale, machine learning e NLP per la fruizione di beni culturali.

La piattaforma CAIUS nasce con l’obiettivo di di incrementare il numero dei visitatori attraverso il forte coinvolgimento emozionale, l’adattamento dei contenuti al livello delle conoscenze di base dell’utente e la fornitura di servizi personalizzati, quali itinerari ottimizzati rispetto a interessi specifici. In particolare, CAIUS vuole soddisfare l’esigenza di valorizzazione del patrimonio culturale attraverso il coinvolgimento dell’utente, allo scopo di dare vita ad una fruizione immersiva dei siti culturali

CAIUS nasce con l’obiettivo di di incrementare il numero dei visitatori attraverso il forte coinvolgimento emozionale, l’adattamento dei contenuti al livello delle conoscenze di base dell’utente e la proposta di itinerari ottimizzati rispetto a interessi specifici

Realizzazione di un prototipo sperimentale per la Chiesa di Santa Sofia (Benevento)
The Thinking Clouds:
spinoff del progetto CAIUS dedicato al miglioramento della fruizione dei beni culturali italiani Protocollo d’intesa con il Comune di Guardia Sanframondi (BN) e realizzazione di una prima app (disponibile sui principali store) dedicata alle bellezze culturali e tradizionali della cittadina

Grazie allo studio di fattibilità si sono poste le basi per sviluppare un prototipo sperimentale di CAIUS per la Chiesa di Santa Sofia a Benevento. Il prototipo, un’app mobile implementata con framework ibrido, si interfaccia con la “CAIUS Knowledge Base”, una componente sviluppata all’interno del progetto e legata al contesto dei beni culturali, utile alla realizzazione dell’esperienza conversazionale tramite la piattaforma di artificial intelligence.

Edmondo Gnerre
CEO Italdata spa

Contatti