GUIDOIL NUOVO KIT HI-TECH PER L’EPIDURALE

I ricercatori di Often Medical, spin off dell’Università del Sannio, hanno messo a punto GUIDO, un rivoluzionario kit che trova piena applicazione soprattutto nell’anestesia epidurale, un tipo di procedura con tasso di fallibilità fino al 30%.

I sensori in fibra ottica, integrati all’interno del kit epidurale, effettuano misure in tempo reale della pressione esercitata dai tessuti sulla punta dell’ago durante la penetrazione. Durante l’inserimento del catetere gli stessi sensori ne rilevano possibili fenomeni di dislocazione che rappresentano la principale causa di falli-mento delle epidurali.

Un dispositivo innovativo, in fibra ottica, che indica la strada ad aghi e cateteri nel percorso verso punti specifici del corpo umano.

Guido, il dispositivo con sensori hi tech che accompagna l’ago e il catetere durante l’epidurale, migliorando il post-operatorio del paziente, con degenze ospedaliere più brevi e sostenibili per il SSN

I vantaggi: riduzione negli errori della procedure, quindi miglior decorso post-operatorio, degenze ospedaliere più brevi, meno spese per il SSN. E l’utilizzo dell’epidurale come pratica analgesica di routine.
Un primo prototipo di GUIDO è stato già sviluppato ed è stato testato in vivo sugli animali con tassi di successo del 100%. Il dispositivo è protetto da un brevetto internazionale arrivato a concessione sia in Europa che negli Stati Uniti.

Contatti