In pasta

a cura di A.C. S.p.A.

Progetto finanziato nell’ambito dell’Avviso Pubblico per il sostegno alle MPMI campane nella realizzazione di progetti di sviluppo sperimentale, trasferimento tecnologico e industrializzazione – CUP B77H22002480007

L’idea progettuale parte da una forte richiesta da parte del mercato sia in Italia che all’estero di basi precotte per pizze e prodotti da forno di alta qualità artigianale.

La maggiore idratazione nell’impasto, e le lunghe maturazioni a temperatura refrigerata, conferiscono ai prodotti ottenuti un enorme aumento della qualità finale, con una maggiore edibilità, caratteristiche organolettiche migliorate ed un aumento notevole della digeribilità finale del prodotto; di contro, però, comporta una difficoltosa macchinabilità durante le varie fasi del processo di lavorazione.

Il progetto InPasta nasce con l’intento di operare nell’ambito della Ricerca e Sviluppo nel settore Finger food e Street food con l’obiettivo di sviluppare e mettere a punto una tecnologia innovativa per la produzione di prodotti, del settore merceologico di riferimento, a partire da impasti ad elevato rapporto di idratazione, con individuazione di farine a contenuto nutraceutico, e relativo sviluppo di nuovi prodotti con proprietà funzionali per la prevenzione di patologie (carenza di iodio e carenza di ferro).

Parallelamente allo sviluppo della nuova tecnologia e dei nuovi prodotti, il progetto prevede la creazione di un impianto prototipale per la spezzatura e formatura degli impasti ad alta idratazione, rendendo possibile così l’industrializzazione del processo produttivo artigianale, e riducendo la lavorazione manuale al minimo indispensabile, con notevole miglioramento in termini di qualità del prodotto finale a parità di costo di produzione.