NEXTING, THE NEXT THINGLE TECNICHE DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE APPLICATE ALLE RIPRESE DI EVENTI SPORTIVI

Applicare l’intelligenza artificiale ai sistemi di inquadratura autonoma per la ripresa degli eventi sportivi e, in particolare, delle partite di pallanuoto per migliorarne la fruizione da parte del pubblico e per fornire ad allenatori e tecnici informazioni in tempo reale.

È l’idea alla base del progetto “Nexting, the next thing”, della Nexting srl. Il ricorso massiccio all’intelligenza artificiale nello sport e nella pallanuoto consentirà di:

  • Applicare le regole in modo predittivo, prevenendo comportamenti e atteggiamenti che mettono a rischio la regolarità della competizione o che possono danneggiare gli altri atleti, individuando in anticipo i possibili rischi;
  • Fornire agli allenatori e ai tecnici informazioni in tempo reale;
  • Disporre di analisi strategiche su base matematica e statistica in grado di orientare le scelte dei tecnici e di individuare con esattezza gli schemi e le azioni che danno i risultati migliori
  • Interagire meglio con i sostenitori e il pubblico, offrendo un’esperienza di fruizione sempre migliore e allineando l’offerta alle loro aspettative, anche in termini commerciali.

Il progetto Nexting nasce per applicare l’intelligenza artificiale ai sistemi di inquadratura autonoma per la ripresa degli eventi sportivi e, in particolare, delle partite di pallanuoto, in modo da migliorarne la fruizione da parte del pubblico e per fornire ad allenatori e tecnici informazioni in tempo reale.

Sviluppo di un prototipo software relativo all’applicazione delle tecniche di intelligenza artificiale alla pallanuoto.

Attraverso l’applicazione del progetto saranno ampliate le competenze professionali degli operatori di ripresa e si determineranno nuove figure professionali sia nell’ambito dello Sport Data Analysis sia in ambito creativo-autoriale.

Antonio Palmieri
CEO Nexting srl

Contatti