Michele Penza

Responsabile Laboratorio Materiali Funzionali e Tecnologie per Applicazioni Sostenibili – Enea

Michele Penza, laureato in Fisica nel 1990 presso
l’Università di Bari. Nel periodo 1992-2001, ha lavorato presso il CNRSM SCpA (Science &
Technology Park). Dal 2 Luglio 2001 è Ricercatore ENEA; dal 1 Luglio 2015 è Responsabile
ENEA del Laboratorio Materiali Funzionali e Tecnologie per Applicazioni Sostenibili presso il
Centro Ricerche Brindisi. Dal 2023 è Primo Ricercatore ENEA (fisico).
Abilitazione Scientifica Nazionale ASN 2021-23 alle funzioni di Professore di Prima Fascia
per il Settore Concorsuale 02/B1 – Fisica Sperimentale della Materia valida dal 06/02/2023 al
06/02/2033 (Decreto Ministeriale MUR n. 553/2021 del 26/02/2021 e n. 589/2021 del
05/03/2021).
Attualmente gestisce progetti di ricerca (regionali, nazionali, internazionali) e team di ricerca in
scienze e tecnologie dei materiali, sensori e dispositivi a stato solido nel Centro Ricerche ENEA di
Brindisi. Gli interessi di ricerca riguardano materiali funzionali, materiali sostenibili, materiali
critici, materiali avanzati, materiali nanostrutturati, materiali per sensori, sensori di gas, sistemi
di sensori portatili, rete di sensori per la qualità dell’aria, applicazioni funzionali, tecnologie e
misurazioni ambientali, test e caratterizzazione funzionale di materiali e dispositivi.
Il Budget totale dei progetti di ricerca, finanziati nel periodo 1991-2023, ammonta a circa 17 M€.
Ha pubblicato 180 Pubblicazioni su rivista con peer-review, 3 Capitoli di Libro, 11 Special
Issues, 2 Report Internazionali WMO; Comunicazioni a Congressi Nazionali ed Internazionali:
140 Comunicazioni Orali, di cui 37 Relazioni su Invito e 3 Brevetti Nazionali. Editor di Riviste
Scientifiche e Reviewer di progetti di ricerca per Agenzie nazionali/internazionali. Membro di
Steering Committee e Advisory Board.
• Web of Science – Citations: 4160+ (Sept 2023). H-index: 39 (Sept 2023).
• SCOPUS – Citations: 4785+ (Sept 2023). H-index: 41 (Sept 2023).
• RESEARCHGATE – Citations: 5610+ (Sept 2023). H-index: 44 (Sept 2023).
• GOOGLE SCHOLAR – Citations: 6880+ (Sept 2023). H-index: 46 (Sept 2023).
• ORCID-Verified Peer Reviews: 120+ (Sept 2023).
• CLARIVATE-Verified Editor Records: 70+ (Sept 2023).
Capacità di comunicare in modo chiaro e preciso rispondendo ai requisiti specifici dei clienti e
degli utenti referenziati (Università, Centri di Ricerca, Piccole e Medie Imprese, Agenzie) grazie
alle relazioni con diversi partner regionali e nazionali/internazionali coordinando tra l’altro:
• una Rete di Ricerca Pan-Europea per la cooperazione internazionale in scienza e tecnologia
(COST Action TD1105 EuNetAir, 2012 – 2016 – European Network on New Sensing
Technologies for Air Pollution Control and Environmental Sustainability);
• Chairman del Cluster Europeo dei Sistemi di Sensori (ESSC – European Sensor Systems
Cluster), lanciato dalla EC DG R&I a Novembre 2014 per definire una Roadmap sui sensori
per Call Horizon 2020;
• Coordinatore dell’EIT Raw Materials Hub – Regional Center Southern Italy (2019-2022);
• Membro del Comitato Promotore Start Cup Puglia (2019-) e Membro di Giuria SCP 2022;
• Top 2% Worldwide most-cited Scientists (2022-): citato come Top-1000 World Scientists in
“Analytical Chemistry” e “Applied Physics” di “Physics & Astronomy” basato su H-index
by Scopus (Elsevier).

I Giurati 2023

WordPress Lightbox