Valerio Striano

Project manager, space & defence – DAC – Distretto Aerospaziale della Campania

Dopo aver conseguito la laurea magistrale in Fisica con lode presso l’Università di Napoli “Federico II”, ha svolto attività di ricerca presso il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) a Napoli, occupandosi dello sviluppo di sistemi diagnostici non distruttivi. Nel 2008 ha ottenuto il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Elettronica presso l’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria.
Dal novembre 2007 all’agosto 2015 ha ricoperto il ruolo di Ricercatore Senior presso Carlo Gavazzi Space SpA, occupandosi di attività di Ricerca e Innovazione legate a: sistemi di dispersione per telecamere multi e iperspettrali, sistemi interferometrici MOEMS per applicazioni di Osservazione della Terra e analisi chemiometriche, monitoraggio strutturale in fibra ottica per velivoli da rientro in atmosfera, sviluppo di materiali compositi sensorizzati e autoriparanti e reti di sensori wireless per applicazioni di monitoraggio del rischio incendi e di agricoltura di precisione.
Dal settembre 2015 al gennaio 2020 è stato Responsabile Tecnico del Dipartimento di Ricerca e Innovazione presso OHB Italia S.p.A. (precedentemente Carlo Gavazzi Space SpA) e si è occupato del coordinamento tecnico-scientifico di progetti di ricerca in vari settori, tra cui lo sviluppo di tecnologie ottiche innovative per payload multi e iperspettrali, lo sviluppo di sistemi di imaging innovativi operanti nel dominio NIR-MIR e lo sviluppo di sistemi satellitari multifunzionali, gestendo direttamente le relazioni di collaborazione con aziende, enti di ricerca e università.
Dal febbraio al settembre 2020 ha lavorato presso una startup italiana operante nel settore della manutenzione predittiva in ambito ferroviario, come Responsabile Ricerca e Sviluppo e Data Scientist.
Dal settembre 2020 è Project Manager presso il Distretto Tecnologico Aerospaziale della Campania – DAC, nel Dipartimento Spazio e Difesa presso il quale è responsabile dei progetti inerenti le tecnologie Spazio, sia per il settore Upstream che Downstream.

I Giurati 2023

WordPress Lightbox