INNOVATION VILLAGE Ed. 2019IV edizione

Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa (Napoli - Portici)4|5|6Aprile 2019

Il network degli innovatori: Innovation Village 2019

Giunta alla IV edizione, la fiera-evento è stata prodotta da Knowledge for Business e organizzata con Sviluppo Campania ed ENEA – EEN Consorzio Bridg€conomies, in collaborazione con la Regione Campania. Il principale evento meridionale sull’innovazione, dove si fa networking tra ricerca, imprese, PA, startup e professionisti e maker, dove è possibile trovare l’eccellenza della ricerca e le opportunità per imprese, startup e professionisti.

Obiettivo principale dell’evento è quello di agevolare il trasferimento tecnologico e la diffusione dell’innovazione favorendo il confronto tra ricerca, imprese, enti, associazioni, startup e professionisti.

L’evento ha rafforzato la sua presenza nel panorama dell’innovazione nazionale e internazionale con un bilancio di 8.700 presenze. 68 eventi in tre giorni di fiera, 250 incontri one-to-one, 24 paesi rappresentati nei padiglioni del Museo Ferroviario di Pietrarsa.

Da Marzo a Dicembre 2020 un canale sull’innovazione con dirette in streaming, eventi in presenza e contenuti on demand.

I Temi

Un fitto programma di conferenze e workshop ha costituito l’ossatura dell’evento, dando voce ad attori territoriali e nazionali su specifiche tematiche quali Innovazione e Sostenibilità, Agrifood, Innovazione e Sicurezza, Intelligent Energy, Creative Industries e Open Innovation. Hanno trovato spazio, inoltre, sessioni di confronto fra giovani, esperti, investitori, ma anche presentazioni di best practices innovative.

L'Evento

68 Espositori

  • 1 area Istituzionale
  • 1 area RIS3 Campania
  • 1 area per incontri B2B / R2B destinata alle sfide lanciate sulla piattaforma di “Open Innovation” della Regione Campania
  • 1 area PSR Campania
  • 1 area dedicata ai 10 finalisti del premio “Innovation Village Award 2019”
  • 1 area dell’Università degli studi di Napoli “Federico II” con la partecipazione di 6 progetti in rappresentanza dei vari dipartimenti aderenti alla task force di Ateno su Industria 4.0

Brokerage Event Internazionale

  • 1 area Brokerage
    • 1 area per incontri B2B / R2B
leggi altro

School Village

  • 1 area School village
    • 2 aree workshop
    • 1 area dedicata ai progetti Scolastici
School Village

5 Sale per eventi e incontri

Sala Cinema, Sala Convegni primo piano, Sala Riunioni 1 primo piano, Sala Riunioni 2 primo piano, Sala Biblioteca primo piano

1 agorà

Impatto dell'edizione 2019

Innovation Village ha ospitato al suo interno una scuola di formazione per aziende e professionisti con il rilascio di crediti costituita da sessioni di formazione e consulenza per le PMI che vogliono innovarsi, ed anche corsi con rilascio di crediti per studenti universitari. Una sezione di Innovation Village è stata School Village, un’area espositiva e uno specifico programma di incontri rivolti alle scuole e alla didattica, per rappresentanti istituzionali, docenti, dirigenti scolastici, educatori e formatori, oltre a professionisti e imprenditori operanti nel settore della scuola e della didattica. Ad Innovation Village 2019 sono stati assegnati due premi: Innovation Village Award 2019, vinto dal progetto Basalto e scelto tra 120 innovazioni “sostenibili” ed un premio alla migliore esperienza internazionale sull’energia con il partner ENEA – Bridgeconomies EEN.

I Numeri della IV Edizione

Partecipanti webinar dal 28 aprile a 26 ottobre: 1.850
Presenze: 8.700
Eventi (conferenze, workshop/incontri, talk, roundtable e formazione): 68
Ore eventi: 100
Relatori: 260
Paesi: 24
Progetti di innovazione / nuove tecnologie presentate: 120
Eventi (conferenze, workshop/incontri, talk, roundtable e formazione): 11
Eventi accreditati per l’erogazione di crediti formativi professionali: 40
Partner e collaborazioni: 41
Area espositiva: 1200 mq

I Numeri di Innovation Village 2019Dati in percentuale

Partecipanti/Tipologia

  • Imprese
  • Professionisti
  • Stsrtup/Spinoff
  • Enti di Ricerca
  • Università
  • Istituzioni/PA

Settori

  • Agrifood
  • Automotive & Trasporti
  • Blue Growth
  • Edilizia Sostenibile
  • Energia e Ambiente
  • Industria Creativa
  • Istruzione
  • IT, ICT e IOT
  • Manifattura digitale e avanzata
  • Materiali
  • Salute e Biomedicale
  • Social Innovation

Imprese-Startup-Enti/Ruoli

  • CEO
  • Direttore
  • Responsabile Innovazione / R&S
  • Responsabile Marketing
  • Responsabile Risorse Umane
  • Addetto Commerciale
  • Dipendente

Imprese-Professionisti-Startup / Settori

  • Agrifood
  • Automotive & Trasporti
  • Blue Growth
  • Edilizia Sostenibile
  • Energia e Ambiente
  • Industria Creativa
  • Istruzione
  • IT, ICT e IOT
  • Manifattura digitale e avanzata
  • Materiali
  • Salute e Biomedicale
  • Social Innovation
Virtual Brokerage

BROKERAGE EVENTA cura di ENEA - Consorzio BridgEconomies, nodo dell’Enterprise Europe Network

La piattaforma di matching https://iv2019-brokerage.b2match.io/ è stata la vetrina tecnologica per partner ed espositori e ha consentito a PMI, start up, enti di ricerca, maker e professionisti di prenotare incontri one-to-one, per realizzare azioni di networking e trasferimento tecnologico, e verificare concretamente potenzialità di mercato e di sviluppo in contesti internazionali.

225 partecipanti in rappresentanza di 24 Paesi hanno preso parte alle attività organizzate nell’ambito del Brokerage Event 2019. Meeting Oltre 250 incontri, 180 partecipanti, provenienti da tutta Italia e da altri 9 paesi europei ed extra europei, divisi in 78 imprese, 43 startup, 17 università, 13 enti di ricerca, 8 associazioni, 11 istituzioni e altri 10 soggetti (acceleratori, incubatori,etc.).

Roundtable
Nell’ambito del Brokerage Event sono state organizzate due tavole rotonde a numero chiuso focalizzate sui temi di Economia Circolare e Energia Intelligente. 80 i partecipanti alla Roundtable Circular Economy del 4 aprile e 44 alla Roundtable Intelligent Energy del 5 aprile.
International Workshop
Per l’edizione 2019 è stato anche organizzato un workshop internazionale “Smart & Green: growth opportunities and challenges for SMEs”, incentrato sullo scenario europeo, sugli incentivi e le opportunità a supporto delle imprese in materia di energia rinnovabile e sostenibilità. Nell’ambito del workshop, che ha visto la partecipazione di una delegazione internazionale di esperti della rete EEN – 49 membri del Sector Group Intelligent Energy provenienti da 21 Paesi europei -, è stata prevista una pitch session per 12 tra aziende, startup, centri di ricerca e università che hanno presentato le proprie idee imprenditoriali in materia di energia, ambiente, nuovi materiali e ICT.

INNOVATION VILLAGE AWARD 2019119 candidature, 19 settori, 13 regioni italiane ed estero, 3 premi, 13 menzioni

Durante l’evento di apertura della manifestazione si è svolta la cerimonia di premiazione dell’Innovation Village Award. Il premio, istituito con l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile e in collaborazione con Atia-Iswa Italia, Inail Campania, Banca Sella Tec Up e Premio Best Practices, ha voluto valorizzare le esperienze di innovazione “sostenibile” nei settori afferenti ai diversi domini tecnologico-produttivi della RIS3 Campania.

Di seguito alcune notizie di carattere generale sui partecipanti al premio, divisi per tipologia e settore:

Tra le 119 proposte provenienti da 13 regioni italiane e dagli USA, una giuria di esperti ha selezionato 10 progetti finalisti, di seguito elencati, che sono stati presentati in una pitch session

  • AI SCOPE – INTELLIGENZA ARTIFICIALE CONTRO LE MALATTIE GLOBALI – Tenno (TN) – Salute
  • BASALTO: NUOVI MATERIALI BASATI SU ALGINATI PER LA RIMOZIONE DI PARTICOLATO AERODISPERSO – Brescia – Ambiente
  • BRAIKER – BIOSENSORE NANO-RISONATORE PER TRAUMI CEREBRALI – Pisa – Salute
  • ELYSIUM, LA BLOCKCHAIN AL SERVIZIO DELL’HEALTHCARE – Roma – Salute
  • INBODY: INSTANT 3D BODY SCANNER FOR BIOMEDICAL APPLICATIONS – Napoli – Biomedicale
  • IRENE – ITALIAN RE-ENTRY NACELLE – Napoli – Smart Technologies
  • LOOP MINI650 – SOSTENIBILITÀ ED ECONOMIA CIRCOLARE – Milano – Nuovi materiali
  • ONDA SOLARE: UN VEICOLO CHE VIENE DAL FUTURO, PER UNA MOBILITÀ SENZA CONFINI – Castel San Pietro (BO) – Mobilità
  • OPI BY EVJA – Acerra (NA) – Internet delle cose
  • SMART RIDE – SAFE MOBILITY ALGORITHMS FOR REAL – TIME ROAD INTERACTION DIAGNOSTICS AND EVALUATION – Napoli – Mobilità

Partecipanti in percentuale

  • Ambiente
  • Innovazione Sociale
  • Agricoltura
  • Salute
  • IT
  • Smart Technologies
  • Biomedicale
  • Accessibilità
  • Energia
  • Mobilitàxx
  • Beni Culturali
  • Internet delle cose
  • Nuovi materiali
  • Artigianato digitale
  • Blue Gowth
  • Design
  • Digital manufacturing
  • Edilizia
  • Robotica

I vincitori della Prima edizione dell’Innovation Village Award

Primo premio (5 mila euro) al progetto “Basalto: nuovi materiali basati su alginati per la rimozione di particolato aerodisperso” è di Elza Bontempi, innovatrice di Brescia che ha sviluppato un nuovo materiale a basso costo per la riduzione del particolato atmosferico (PM) a livello urbano. Il materiale poroso, brevettato dall’Università di Brescia, è stato realizzato con sottoprodotti di scarto industriale mediante un processo sol-gel a basso costo e trattamento termico eseguito a basse temperature. Al secondo posto (2 mila euro) si è classificato Opi, progetto della startup Evja (Acerra, NA) attiva nella Smart Agricolture. Opi è un sistema di supporto decisionale che aiuta le aziende agricole a prendere le migliori decisioni tempestivamente, riducendo i trattamenti chimici e l’utilizzo di risorse irrigue.

Il Premio “Green” Atia Iswa, del valore di 3 mila euro, è andato al progetto Innoqua di Domenico Perfido (Pavia). Atia Iswa ha deciso di premiare con un’ulteriore menzione il progetto Raillandscape (Roma), sistema integrato di gestione del paesaggio ferroviario di Paola Tassone, che si aggiudica l’iscrizione gratuita per un anno ad Atia Iswa. Menzione Tec Up su Agricoltura e Sostenibilità per il progetto Micronature di Giuseppe Squillaci, Spinoff dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, Napoli, che vince l’accompagnamento alla progettazione su bandi di R&S; Menzione Sella per i progetti Opi by Evja di Paolo Iasevoli e Smart Ride di MegaRide, vincono co-working, mentoring e consulenza finanziaria da Sellalab; Menzione Innovazione e Sicurezza ex equo a Spine Solution By H-Opera (Battipaglia, SA) e In Body: Instant 3d Body Scanner For Biomedical Applications; Menzione Premio Best Practices di Confindustria Salerno a 7 progetti finalisti che sono ammessi alla finale del premio Best Practices.

school village

SCHOOL VILLAGEUna sezione di Innovation Village dedicata alle tematiche dello sviluppo e rafforzamento delle competenze digitali, di percorsi di autoimprenditorialità e del raccordo fra processi di innovazione e nuove competenze.

Una sezione di Innovation Village con un’area espositiva e uno specifico programma di incontri rivolta alle scuole e alla didattica. L’evento è rivolto a rappresentanti istituzionali, docenti, dirigenti scolastici, educatori e formatori, oltre a professionisti e imprenditori operanti nel settore della scuola e della didattica. Un luogo dove insegnanti e operatori incontrano imprese che offrono tecnologie innovative per la didattica, un contesto di scambio e incontro fra le buone pratiche della scuola dove trovare approfondimenti, convegni, seminari, workshop e sessioni formative con rilascio dei crediti.

I temi

  • Processi di innovazione tecnologica nel sistema dell’istruzione attraverso la realizzazione di infrastrutture e di ambienti di apprendimento funzionali al potenziamento delle nuove tecnologie didattiche
  • Formazione del personale della scuola potenziamento continuo delle competenze
  • Didattica digitale e innovativa contenuti in realtà virtuale e aumentata, robotica, stampanti 3d, pensiero computazionale, big data e internet of things
  • Bisogni Educativi Speciali e didattica inclusiva
  • Scuola, università, impresa le attività di alternanza scuola lavoro, i programmi di specializzazione formativa post diploma (IFTS e ITS), i percorsi di specializzazione post-universitari; i programmi di interazione università-imprese
  • La diffusione di imprenditorialità e autoimprenditorialità i programmi di creazione di start up
close

RIMANIAMO IN CONTATTO!

Ci piacerebbe aggiornarti con le nostre ultime novità e offerte 😎

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.